Tales from abbreviated oceans

Ho sempre sostenuto che Tales from topographic oceans sarebbe potuto essere un gran disco se l’avessero ridotto più o meno di un terzo. I brani sono belli, anche se spesso mortalmente lenti, però sono stra-pieni di ripetizioni e questo li rende pesantissimi. Certo, capisco che la ripetizione sia un mantra che aiuta ad avvicinarsi al Leggi di piùTales from abbreviated oceans[…]

“Raramente porta al decesso”

Posologia: da riascoltare due volte l’anno, in loop per due giorni. Ad ogni ascolto rendersi conto che è uno dei dischi più belli degli anni novanta, quindi chiedersi se non sia anche uno dei dischi più belli e toccanti di sempre. Poi, improvvisamente, venire avolti dalla tristezza e voler passare ad altro avvolti da un Leggi di più“Raramente porta al decesso”[…]

The Mars Volta

Questa è quella settimana dell’anno in cui mi viene voglia di ascoltare i The Mars Volta. Di solito infatti succede dopo le vacanze, quando il ritorno in ufficio è traumatico e mi bisogna alzare i volumi. La differenza quest’anno sta nel fatto che i TMV nel frattempo si sono sciolti, quindi l’ascolto porta inevitabilmente a Leggi di piùThe Mars Volta[…]

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com