Mark VIII

C’erano una volta i King Crimson. Non furono un vero e proprio gruppo, se non all’inizio: poi si trasformarono in una dittatura illuminata dal volere di Bob Fripp. Una dittatura la cui costituzione venne continuamente reinventata, modificata e rinnovata. Partirono in sei, poi trasmutarono, si ricomposero in cinque diventando la più grande band di sempre, Leggi di piùMark VIII[…]

Grattami la schiena, che poi io ti gratto a te

Non bisognerebbe mai mai dare i voti ai dischi. Mai. Menchemeno alle canzoni di suddetti dischi! Però è anche vero che non bisognerebbe mai mai pubblicare un disco di cover di proprie canzoni rifatte da altri, quindi direi che siamo pari. Ecco le mie sentenze su I’ll scratch yours. – I don’t remember: molto Byrne Leggi di piùGrattami la schiena, che poi io ti gratto a te[…]

A leak week – #2 – Arctic Monkeys – AM

Gli Arctic Monkeys erano giovani, anzi giovanissimi, suonavano veloci e ci regalarono due album di pezzi rapidi, orecchiabili e zeppi di idee. Poi conobbero Josh Homme e decisero che sarebbero dovuti diventare una specie di Queens of the stone age in chiave power pop. Incisero quindi Humbug, che è poi il mugugno che feci io Leggi di piùA leak week – #2 – Arctic Monkeys – AM[…]

A leak week – #1 – Dream Theater

Ora, non dico che il nuovo album dei DT sia bello. Dico però che era dal 2002 che, sentendo un loro disco nuovo, non mi veniva voglia di ascoltarlo una seconda volta. Invece stavolta sì, e questo immagino sia un buon segnale. Idee nuove come sempre non ce ne sono, si sentono di aver inventato Leggi di piùA leak week – #1 – Dream Theater[…]

9/11

L’11 settembre del 2001 è stato davvero il momento in cui la nostra generazione ha perso l’innocenza, già traballante dopo il G8 di qualche settimana prima. Ma oggi, per la prima volta dopo dodici anni, non vedo home page intasate di memoriali e vedo l’11 settembre 1973 ripendere spazio rispetto a quello più recentemente famoso, Leggi di più9/11[…]

The Mars Volta

Questa è quella settimana dell’anno in cui mi viene voglia di ascoltare i The Mars Volta. Di solito infatti succede dopo le vacanze, quando il ritorno in ufficio è traumatico e mi bisogna alzare i volumi. La differenza quest’anno sta nel fatto che i TMV nel frattempo si sono sciolti, quindi l’ascolto porta inevitabilmente a Leggi di piùThe Mars Volta[…]