2019-02-07T19:04:07.000Z

“Io non ho la residenza. Intorno a me, nel circolo di amici e conoscenze che mi sono creata, si contano pochi veneziani, e ancora meno residenti. Persone che, a volte, vivono a Venezia da dieci anni non risultano nella popolazione totale. Sono in un vuoto statistico. Venezia è la loro casa, dove studiano o lavorano. Arrivano in città con i loro progetti, la loro visione, la loro creatività, la loro energia.

Ho voluto parlare di queste persone. Di chi abita Venezia senza risiederci. Di cosa si occupano, della loro relazione con la città. Di cosa amano, di quello che manca. Da queste interviste, sono venuti fuori dei ritratti, in terza persona, e una foto, di spalle, scattata in un luogo scelto da loro.” Link: Veneziani che non contano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.