2019-02-27T07:40:56.000Z

“Iniziano le piaghe, il rossore, il corpo rigido da girare per poterla lavare dentro il letto. Chiedo a quello che Pasolini chiamava immoto Dio perché Lucia debba affrontare tutta questa sofferenza, sperando che le possa risparmiare tutto quello che ancora deve venire.
Il suo corpo violato, abbattuto, muscolo dopo muscolo, il suo sguardo assente e il sorriso spento. Vedere chi ti ha dato la vita perderla in questo modo è qualcosa che lacera, attimo dopo attimo.
Lucia adesso è altrove.
L’inferno lo viviamo noi che ancora le restiamo accanto.” Link: Caregiver Whisper 60

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.