2019-08-30T12:03:39.000Z

Voce discontinua e fastidiosamente in difficoltà, come se Neil fosse invecchiato di dieci anni in uno, zero trucchi. Ma quella chitarra, quella chitarra che riporta a Cowgirld in the sand, e la batteria di Ralph Molina che trasforma la pigrizia in un trucco ritmico pieno di ritardi e silenzi, tutto questo mi fa venire voglia di riascoltare Milky Way in loop.

Però ci sono i Tool, ne riparliamo tra un paio di mesi 😛

Link: Milky Way

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.