2019-12-16T07:57:34.000Z

“Col potere delle cose posso avere
La tua vita controllata e si chiama libertà
L’esperienza quotidiana del terrore
Ti lascia soltanto me
La violenza consumata nell’amore
Ti spinge incontro a me

Se tu guardi nel passato
Troverai tutto quanto stabilito
E si chiama verità
Senza storia né memoria
Lascia che io scriva i passi tuoi
Vivi in pace la tua vita
Non pensare, e sogna felicità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.