Cascading

I partiti sono tutti contenti, e così chi li supporta: il PD esulta perché è passata la legge, Ncd esulta perché ha contribuito a far passare una legge che vabbè, permette che si sposino i froci, ma non è proprio un mUnioni-civili-2-Imc-e1452159353886atrimonio perché manca l’adozione e manca la fedeltà quindi il primato cristiano è salvo.
All’opposizione gioiscono: i cinquestelle si incazzano con la maggioranza che li addita come colpevoli di tradimento, ma non si incazzano per la legge monca. Quindi esultano, perché per i cinquestelle incazzarsi è un modo per far vedere che son contenti, come certe nonne. Forza Italia esulta perché il governo ha dovuto chiedere la Fiducia e perché hanno impedito che i gay potessero adottare bambini o comprarli al supermercato in 3×2.

Gli altri italiani, tutti, sono scontenti. Chi appoggiava la legge perché l’ha trovata monca, chi la osteggiava è infelice perché è passata. Verrebbe da pensare che noi popolani siamo poco avvezzi alla democrazia e al compromesso, se non fosse che c’è qualcosa di innaturale in questo gioire a 360° di chi ha discusso in parlamento. In teoria avrebbero dovuto essere tutti incazzati, nessuno ha ottenuto ciò che voleva. E invece è il contrario.

E chi dall’inizio diceva “andrà a finire male” dice “vedi? Avevo ragione” e non andrà a votare neanche la prossima volta. Chi si è appassionato, informato, sbattuto per capirci qualcosa è rimasto fregato e deluso e ora si chiede “di chi posso fidarmi?”. Ma non ha più energie per cercare la risposta. E forse, la prossima volta, non andrà a votare nemmeno lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.