Fear builds walls

Keith Jarrett a proposito di questo concerto totalmente improvvisato disse: “Ho corteggiato il fuoco molto a lungo, e molte scintille si sono levate nell’aria in passato, ma la musica di questa registrazione parla, finalmente, il linguaggio stesso della fiamma.” Keith Jarrett, nero americano originario da un paese fondato sull’immigrazione, erede di una famiglia di origine Leggi di piùFear builds walls[…]

L’altrove e il qui

Di tutti gli uomini – nel senso di esseri umani – che ho visto dal vivo Jarrett è l’unico che mi ha dato la netta sensazione di trascendenza. Sembrava suonare qualcosa che proveniva da altrove, un tramite tra l’altrove e il qui. L’ho visto con il trio e riuscivano letteralmente a comporre dal vivo: come Leggi di piùL’altrove e il qui[…]

The Koln Concert

Che cos’è il jazz? “Se non sai cos’è, allora è jazz”, risponde Baricco in Novecento. Ma è una risposta che poteva andare bene nei primi anni del secolo, più o meno nel periodo in cui è ambientato il libro. Peraltro già nel libro ci si pone il problema: la musica che suona novecento è jazz Leggi di piùThe Koln Concert[…]