Hitchhiker

Il concerto di Neil Young di ieri sera a Piazzola sul Brenta si è chiuso con due bis, uno dei quali è stato una versione fiera e pulsante di Like an Inca, dal controverso album Trans.

Like an Inca è di per sé bella ma in realtà è la seconda versione di un brano più antico, intitolato Hitchhiker. Si tratta di una canzone eseguita chitarra e voce e racconta uno dei più onesti e brutali testi della discografia del Bisonte, solitamente piuttosto criptico quando si tratta di parlare di se stesso: qui parla esplicitamente dei propri spostamenti in giro per il nordamerica e di come le difficoltà dello star-system – unite alle droghe che assumeva per alleviarne il peso – lo abbiano portato negli anni ad avere difficoltà di relazione. Il tutto si rivolge ad un Tu non meglio specificato, nel quale non è difficile scorgere il fantasma delle ex-mogli di Neil o degli amici persi durante il passare degli anni.

La somiglianza con Like an Inca non è per nulla nascosta, tant’è che ad un certo punto ne viene completamente riproposto il ritornello:

“I wish I was an Aztec
Or a runner in Peru
I would build such beautiful buildings
To house the chosen few
Like an Inca from Peru.”

Composta negli anni ottanta, suonata in contesti acustici più volte nel corso degli anni, Hitchhiker finì poi per essere incisa in Le Noise, il disco del 2010 prodotto da Daniel Lenois e improntato su arrangiamenti molto elettrici seppur limitati a chitarra e voce. Per l’occasione vennero aggiunte una strofa e mezza, un po’ grottesche da leggersi ora che Neil Young si è separato di nuovo, nel 2014.

“Now many years have come and gone,
like friends and enemies
I tried to leave my past behind,
but it’s catching up with me, it’s catching up with me

I don’t know how I’m standing here, livin’ in my life
I’m thankful for my children
And my faithful wife”

In questa veste elettro-acustica venne suonata al Farm Aid di quell’anno, eccola qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.