Occhi aperti

“And there it was, it was a perfect take
And were you asleep or awake
There it was, it was a perfect time
To speak your mind
‘n there it was, it was a chance of a lifetime
It flew right by and what did you do?
Well there it was, it was another day
For memories to be made”

Un pezzo minore, secondo molti. Forse anche secondo i Crimso, che non l’hanno mai suonato dal vivo.
Eppure, soprattutto nella versione “acustica” di HWWYHTBHW (o Sho Ga Nai, come preferite) Eyes Wide Open è un grande pezzo. Ritmica languida ma trapuntata dalle chitarre di Ade&Bob, un ritornello obliquo che rompe la ritmica marziale della strofa e – soprattutto – un testo che fa molto ‘motivational’ ma è bellissimo.

Un testo che parla di occasioni perse e soprattutto di opportunità non viste, prima ancora che non colte. E allora bisogna tenere gli occhi bene aperti, sempre. Perché non sai mai quel che potresti scorgere.

Il testo completo e una cover a due chitarre, per capire che non è esattamente un pezzo semplice come potrebbe sembrare. Nulla, nei Crimso, lo è.

6 commenti su “Occhi aperti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.