Quando

[Meno male che ci sono gli artisti.]

Dimmi quando potrò passare a prenderti
Non dirmi mai più di no
Vieni giù, arrenditi

Dimmi quando potrò passare a prenderti
Non dirmi mai più di no
Vieni giù, arrenditi

Se resto ancora un’ora sola
dentro questa casa che è la mia prigione
Preferirei infrangere la legge della quarantena
che stare ancora con un libro in mano
a leggere il futuro

Guarda la natura
S’è ripresa tutto
Lo voglio fare anch’io
Io mi riprendo te

Fare come l’orso che cammina sulla strada
senza chiedersi ragione
per quello che vuole

Dimmi quando potrò passare a prenderti
Non dirmi mai più di no
Vieni giù, arrenditi

Pensarsi invulnerabili è una questione di fiducia
Va bene, hai vinto tu, mi stai facendo male
Peggio di una connessione senza alcuna traduzione
Come faremo a stare uniti
senza inutili confini?

Dimmi quando potrò passare a prenderti
Non dirmi mai più di no
Vieni giù, arrenditi

Dimmi quando potrò passare a prenderti
Non dirmi mai più di no
Vieni giù, arrenditi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.