Fear Inoculum

Quello che ho fatto con Fear Inoculum è stato prendere il disco appena uscito, infilare le cuffie e ascoltarlo tutto di fila. A sera, stanchissimo, senza testi sottomano. Non è una pratica particolarmente originale, però quanti sono i dischi per i quali mi permetto (anzi, ci permettiamo) ormai di farlo? Il risultato è stato esaltante. Leggi di piùFear Inoculum[…]

I miei dischi significativi del 2018

Qualche mese fa scoprii – con sorpresa – di avere ascoltato pochissima musica del 2018 e quindi chiesi una mano a voi, “popolo della rete”. Ne uscì una lista lunga e variegata di preziosi consigli che è possibile recuperare qui. Nel giro di un paio di mesi sono riuscito ad ascoltare più o meno tutto Leggi di piùI miei dischi significativi del 2018[…]

Cre/ation

Il miglior album di sempre dei Pink Floyd è questo qui, ed è appena uscito. Non è un vero album, è un estratto dall’opus magnum di 27 dischi che esce oggi. Non è nemmeno il mio preferito tra i loro dischi, dato che a tutti gli altri sono legato affettivamente mentre questo esce un po’ Leggi di piùCre/ation[…]

Villagers

“Expectation is a prison“, ebbe a dire Robert Fripp. E aveva ragione, come spesso avviene. Con i Villagers, indie-folk band irlandese, è successa un po’ la stessa cosa: un primo album che ha stupito molti ed incantato i critici ed un secondo disco atteso in modo spasmodico dai medesimi critici incantati e dal pubblico che Leggi di piùVillagers[…]