Topographic

In questi giorni di tarda primavera, in cui il sole si fa serio e comincia a scaldare le strade e le case, mi viene l’istinto di ascoltare due dischi. E il primo è lui, il mattone per eccellenza, Tales from topographic oceans. Ricordo quando lo ordinai, pagandolo un putiferio (di soldi dei miei genitori) su Leggi di piùTopographic[…]