Warning: Declaration of JC_Submenu_Nav_Walker::walk($elements, $max_depth) should be compatible with Walker::walk($elements, $max_depth, ...$args) in /home/mhd-01/www.marcozanetti.it/htdocs/blog/wp-content/plugins/jc-submenu/walkers/SubmenuWalker.php on line 0
riflessioni – Pagina 2 – Marco Zanetti

È la pioggia di marzo, è quello che è

Se si rappresenta la propria vita una settimana alla volta – pur immaginando con ottimismo di arrivare a novant’anni – non è poi così lunga. Soprattutto se si considera che con il passare del tempo i giorni passano sempre più veloci, soggetti alla regola per cui all’aumentare del tempo passato ogni singolo giorno rappresenta una Leggi di piùÈ la pioggia di marzo, è quello che è[…]

The golden walnut

Immaginate di essere cresciuti ascoltando Fossati e i Pink Floyd, Hendrix e Battisti, gli area e i Cccp. Ecco, accendendo la radio oggi potreste pensare che la musica ora fa schifo. Allo stesso modo se foste cresciuti guardando Quarto Potere e Metropolis, Blade Runner e Manhattan, Il colore viola e Blues Brothers, potreste pensare accendendo Leggi di piùThe golden walnut[…]

Irony of Ironing

Ieri il mio capoufficio mi ha fatto un’osservazione perché avevo la maglietta non stirata. La cosa mi ha colpito, anche perché – ahimé – la maglietta in realtà l’avevo stirata -.- Questo mi ha fatto capire che non esistono vestiti stirate e non stirate ma solo vestiti che vengono percepite come tali. Da cui due grandi lezioni: Leggi di piùIrony of Ironing[…]

L’egemonia culturale dei cinquantenni

Con un amico si discuteva riguardo ai classici. Lui, nato negli anni cinquanta, da ragazzino guardava i film di John Wayne girati dieci anni prima e gli sembravano vecchissimi. Però li guardava lo stesso, perché erano dei classici: e il numero di classici del cinema con i quali mettersi al passo era tutto sommato limitato. Leggi di piùL’egemonia culturale dei cinquantenni[…]

15

Me lo ricordo il 7 ottobre del 2001. Eravamo molto giovani, scendevamo in piazza contro la guerra ma eravamo allo stesso tempo confusi. L’11 settembre ci aveva mostrato che sì, qualcosa stava accadendo e qualcuno stava cospirando contro di noi, e non sapevamo chi fosse né esattamente perché lo stesse facendo. Chi era più grande Leggi di più15[…]

Priorità

Domenica a Ferrara un medico di MSF ha detto: “I migranti sono la crema dell’umanità, perché sono persone che rischiano la propria vita per dare un futuro migliore ai propri figli”. Ha ragione. Ci sono persone che hanno percorso ANNI di strada per arrivare sulle coste libiche – persone stanche ed economicamente distrutte, violentate o Leggi di piùPriorità[…]

Di steli e stelle

Me lo ricordo quando Rosetta venne lanciata, il 2 marzo 2004. Dicevano “la sua missione finirà fra 12 anni, quando arriverà a contatto di una cometa e ne studierà la composizione”. Mi chiedevo cosa avrei fatto 12 anni dopo, dove sarei stato e quale vita avrei vissuto. I dodici anni sono passati e posso dirmi Leggi di piùDi steli e stelle[…]

All work and no play makes Jack a dull boy

Disse il ministro del lavoro, di fronte a una platea di studenti: “E’ un sabato notte, all’una, e io sono nel mio letto; quello è definibile luogo di lavoro? Per me no, però io sto lavorando, e sto rispondendo a una mail. E nel contratto di lavoro quell’ora fatta all’una di notte tra il sabato Leggi di piùAll work and no play makes Jack a dull boy[…]

Pride

Spesso la cosa della quale siamo più orgogliosi è l’unica che non abbiamo minimamente deciso, ovvero il luogo di nascita. Veneziani orgogliosi di essere parte di una lunga (e gloriosa) storia repubblicana, Italiani orgogliosi di essere parte di una lunga (e gloriosa) storia artistica… eppure c’è più nostro merito in un inutile gesto gentile fatto Leggi di piùPride[…]