9/11

L’11 settembre del 2001 è stato davvero il momento in cui la nostra generazione ha perso l’innocenza, già traballante dopo il G8 di qualche settimana prima. Ma oggi, per la prima volta dopo dodici anni, non vedo home page intasate di memoriali e vedo l’11 settembre 1973 ripendere spazio rispetto a quello più recentemente famoso, probabilmente anche per reazione. Vedo i siti della CNN e del NYT che mettono altre cose in home page, lasciando al ricordo un taglio basso. Non c’è da dispiacersi, dato che comunque nessuno di noi potrà comunque dimenticarsi di quel giorno e delle sue conseguenze. Forse l’abbiamo semplicemente, e finalmente, metabolizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.