Cassette e cassetti

Quando ero bambino avevamo in casa una quantità di musicassette etichettate “Autori vari”. Amici, colleghi o parenti dei miei genitori confezionavano queste cassette che poi finivano in macchina o nello stereo di casa. Quelle cassette erano una miniera di brani conosciuti e sconosciuti – per me allora erano tutti sconosciuti – degli anni ottanta e Leggi di piùCassette e cassetti[…]

Fear Inoculum

Quello che ho fatto con Fear Inoculum è stato prendere il disco appena uscito, infilare le cuffie e ascoltarlo tutto di fila. A sera, stanchissimo, senza testi sottomano. Non è una pratica particolarmente originale, però quanti sono i dischi per i quali mi permetto (anzi, ci permettiamo) ormai di farlo? Il risultato è stato esaltante. Leggi di piùFear Inoculum[…]

Cambio di stagione

È venerdì, su Spotify c’è la playlist delle nuove uscite. Parte un pezzo di Dutch Nazari, racconta del suo rapporto con il (relativo) successo, di come si sente, in due minuti mi trovo a pensare “cheppalle ‘sti rapper che parlano solo di sé. Sarebbe bello che trovassero un modo per raccontare anche la situazione di Leggi di piùCambio di stagione[…]

“il filo di Arianna della vita”

Scorro sulla punta delle dita le paroledi una filastrocca antica di mia madreuna collana di perle preziosevenuta da un paese lontano Vedi in fondo com’è facile dimenticareperdere il filo di Arianna della vitaquando la notte senza far faticaviene a prendersi le parole più belle La stoffa si consumale tinte se ne vannoai sogni ed ai Leggi di più“il filo di Arianna della vita”[…]

2019-07-22T09:23:14.000Z

Non ci credo finché non vedo, ovviamente. Quello a cui credo però è il ricordo dell’uscita del precedente 10.000 days: ero all’università, lo ascoltavo aspettando il bus, partivo e tornavo in un’altra casa, non ero sposato, non ero padre, non lavoravo, non avevo uno smartphone né un account su un social network. È passato così Leggi di più2019-07-22T09:23:14.000Z[…]

Un gesto radicale

La seconda sezione di Radical Action I di Verona – dopo lo stop che ha portato il pubblico ad applaudire pensando che fosse già finita – è quella che penso ci abbia portato tutti fuori strada nel credere che fosse un brano nuovo. Non ricordavo di averla mai sentita prima. Per dire, su setlist.fm ancora Leggi di piùUn gesto radicale[…]

Ci diamo un bacio

Afrodite, l’ultimo disco di Dimartino, è secondo me uno dei più belli di questo 2019 ormai a metà. Un disco di ottime canzoni con almeno tre brani bellissimi, il tutto splendidamente arrangiato e prodotto. Il brano più interessante, quello che risplende tra gli altri è “Ci diamo un bacio”, una dichiarazione d’amore a Palermo che Leggi di piùCi diamo un bacio[…]

TROL

Due parole su The ReconstruKction of light, ovvero “il post del quale nessuno sentiva alcun bisogno” enfatizzare il basso nei primi minuti far entrare la batteria mooooooolto prima, come accompagnamento, letteralmente. giocare molto meglio sulla sezione intorno al minuto e mezzo spaccare i culi sulla sezione centrale, dando più volume alle follie frippiane e creando Leggi di piùTROL[…]

Level Five

Riascoltavo oggi Level Five e… che dire, ogni volta che lo sento mi trovo a pensare che sia la migliore espressione del doppio duo. Un EP conciso, potente, live, elettronico senza eccedere. Dangerous Curves è nella miglior versione di sempre (e adoro le parti vocali. “Turn the lights down please, in fact turn them off, Leggi di piùLevel Five[…]