2019-12-04T08:11:48.000Z

“Quando mi sono accorto che in mia madre c’era qualcosa che non andava, ho avvertito un senso di angoscia che non sapevo come fronteggiare. Soprattutto perché tutti quelli a cui raccontavo di questa mia “scoperta” non mi credevano, dal medico di base ai parenti. Com’è possibile, pensavo, che non riuscite ad accorgervi di nulla? Una Leggi di più2019-12-04T08:11:48.000Z[…]

2019-12-03T15:46:34.000Z

Dicembre, non ancora Natale, e neppure Hanukkàh. Ancora poche luci accese nelle strade, nessuna slitta con renne sui vetri dei negozi. Al posto della neve pioggia nera battente, a cui sfuggire mentre i passanti ci respingono. Niente abeti, ma platani macchiati dal loro cancro bianco. Può stupire non associare tutto questo alle tenebre, al vuoto, Leggi di più2019-12-03T15:46:34.000Z[…]

2019-12-02T17:00:19.000Z

“In passato le famiglie erano più numerose e la responsabilità di un genitore anziano ricadeva su più figli; con un’aspettativa di vita più bassa, era più raro avere familiari molto anziani; le donne non erano ammesse nel mondo del lavoro e il loro ruolo era prendersi cura della famiglia; genitori e figli spesso abitavano vicini, Leggi di più2019-12-02T17:00:19.000Z[…]

Segno di felicità

In una lettera a Lucilio nel 65 dopo Cristo, Seneca si giustifica per il ritardo nella risposta invitando l’amico a non pensare che egli fosse preso da mille impegni. Guàrdati bene dal credere a una simile scusa: il tempo ce l’ho e ce l’hanno tutti, basta volerlo. Gli impegni non inseguono nessuno: sono gli uomini Leggi di piùSegno di felicità[…]