Il paradosso dell’arte nell’epoca del suo invecchiamento precoce

Chi ha inciso un album nei mesi scorsi e lo pubblica in questi giorni si trova in una strana situazione. Da un lato quello che ha scritto è già vecchio: l’arte deve parlare del presente alle persone del presente e le canzoni scritte mesi fa parlano di altre cose, sono scritte da persone che vivevano Leggi di piùIl paradosso dell’arte nell’epoca del suo invecchiamento precoce[…]

Segno di felicità

In una lettera a Lucilio nel 65 dopo Cristo, Seneca si giustifica per il ritardo nella risposta invitando l’amico a non pensare che egli fosse preso da mille impegni. Guàrdati bene dal credere a una simile scusa: il tempo ce l’ho e ce l’hanno tutti, basta volerlo. Gli impegni non inseguono nessuno: sono gli uomini Leggi di piùSegno di felicità[…]

The Trick

Domenica 27 ottobre, all’assurdo orario delle 18.30, sono stato a vedere e sentire Tony Allen e il suo sestetto. Il concerto è stato bellissimo ma ho fatto fatica a entrare nel giusto mood. La combinazione fra i ritmi afrobeat e le melodie jazzate non riusciva a entrarmi dentro, mi sentivo perennemente tirato per la giacchetta Leggi di piùThe Trick[…]

Ingordigia

Uno dei miei difetti è che mangio velocemente. Mi ingozzo, sbafo, fatico a godermi il cibo perché avendo spesso molta fame lo trangugio in grandi quantità e a grandi velocità. Prima di diventare padre ero convinto che fosse un problema, tant’è che ciclicamente escogitavo dei modi per smettere di mangiare così velocemente. Ora che sono Leggi di piùIngordigia[…]

“il filo di Arianna della vita”

Scorro sulla punta delle dita le paroledi una filastrocca antica di mia madreuna collana di perle preziosevenuta da un paese lontano Vedi in fondo com’è facile dimenticareperdere il filo di Arianna della vitaquando la notte senza far faticaviene a prendersi le parole più belle La stoffa si consumale tinte se ne vannoai sogni ed ai Leggi di più“il filo di Arianna della vita”[…]

Un gesto radicale

La seconda sezione di Radical Action I di Verona – dopo lo stop che ha portato il pubblico ad applaudire pensando che fosse già finita – è quella che penso ci abbia portato tutti fuori strada nel credere che fosse un brano nuovo. Non ricordavo di averla mai sentita prima. Per dire, su setlist.fm ancora Leggi di piùUn gesto radicale[…]

Una questione di principi

Una questione di principi – parte 1 – una bella storia La notte in cui nacque Elia io e Martina arrivammo in ospedale a tarda sera e dal pronto soccorso fecero appena in tempo a mandarci in ostetricia. Eravamo concentrati su quello che ci stava succedendo, non avevamo né tempo né attenzione per firmare o Leggi di piùUna questione di principi[…]

Fenomenologia dell’età adulta

Quest’anno ho capito quali sono i due principali ingredienti del diventare adulti: la mancanza di tempo e l’accumulo di esperienza. Ho avuto modo di valutare le conseguenze della accoppiata di cui sopra ad esempio nel mio approccio alla musica. La paternità mi ha gioiosamente ridotto il tempo libero di una percentuale consistente e mi sono Leggi di piùFenomenologia dell’età adulta[…]

“Un momento presente espanso”

Da “King Crimson Italia”, 24 luglio 2018 Trovo che questo post di David Singleton sia perfetto per noi. Per questo gruppo e per questo momento. Trovo sia perfetto perché – parla di noi. Ci cita con precisione e cita un membro del gruppo che a quanto pare ha scritto qui (non che l’avessi notato) che Leggi di più“Un momento presente espanso”[…]