Perché The ConstruKction of light è un gran disco

In attesa del boxone “Heaven and earth” ecco una mia provocazione. Che poi non è neanche una vera e propria provocazione, quello che ho scritto lo penso davvero. 1- Perché ha i migliori suoni di chitarra di un album dei Kc fino a quel momento. Tanti si fermano ai discussi suoni di batteria di Tcol Leggi di piùPerché The ConstruKction of light è un gran disco[…]

THRaKKing

La settimana scorsa ero a casa con la febbre. Quando ho la febbre mi succede una cosa strana: anche se la temperatura non sale molto (in questo caso non ho superato 37.8°) i pensieri mi partono in mille direzioni, non sono più in grado di arginarli e mi trovo a fare una specie di sogni Leggi di piùTHRaKKing[…]

I miei dischi significativi del 2018

Qualche mese fa scoprii – con sorpresa – di avere ascoltato pochissima musica del 2018 e quindi chiesi una mano a voi, “popolo della rete”. Ne uscì una lista lunga e variegata di preziosi consigli che è possibile recuperare qui. Nel giro di un paio di mesi sono riuscito ad ascoltare più o meno tutto Leggi di piùI miei dischi significativi del 2018[…]

Fenomenologia dell’età adulta

Quest’anno ho capito quali sono i due principali ingredienti del diventare adulti: la mancanza di tempo e l’accumulo di esperienza. Ho avuto modo di valutare le conseguenze della accoppiata di cui sopra ad esempio nel mio approccio alla musica. La paternità mi ha gioiosamente ridotto il tempo libero di una percentuale consistente e mi sono Leggi di piùFenomenologia dell’età adulta[…]

Parco Comunale

Da qualche giorno sono in fissa con una canzone e mi chiedo: ma un pezzo così non dovrebbe vincere Sanremo? Aperture melodiche, potenziale arrangiamento orchestrale, testo intimista-ma-non-troppo. L’unico difetto in ottica sanremese è che dura più di 4 minuti, dannazione Sono stato assodato da una multinazionale avevo tutto: dal vestito inamidato, uno stronzo come capo Leggi di piùParco Comunale[…]

Agree to stay

Nel 1998 avevo 14 anni, ero in prima superiore e andammo in gita a Vienna. La gita all’estero era uno dei vantaggi principali dell’essere in una classe “composita”, con elementi dello scientifico e del linguistico. In gita, in un qualche negozio di musica che non ricordo, uno di noi comprò il singolo di “Narcotic ” Leggi di piùAgree to stay[…]

Dieci riflessioni sui concerti dei King Crimson alla Fenice

Scritto per King Crimson Italia in stato estatico dopo i concerti del 27 e 28 luglio 2018 alla Fenice #1 Il risotto. Avete presente il risotto? Quando si fa il risotto se ne fa sempre più del necessario. Il primo piatto di risotto si mangia di fretta, per sfogare la voglia di averlo cucinato, il Leggi di piùDieci riflessioni sui concerti dei King Crimson alla Fenice[…]

Perché fare foto ad un concerto dei King Crimson è da fessi

Qual è la caratteristica principale dei King Crimson? Quella di essere al 100% presenti a se stessi, e aperti alla Musa, nel momento della performance. È questo che distingue, più di ogni altra cosa, tutte le incarnazioni dei Kc da qualunque altra band. A chi suona nei Kc è richiesto di sviluppare un vocabolario nuovo, Leggi di piùPerché fare foto ad un concerto dei King Crimson è da fessi[…]

Old medley, old stories

Ad Auronzo di Cadore c’è un bar, vicino al lago. Quel bar nei tardi anni novanta aveva un Juke-box, uno di quei Juke-box con i CD che si sono visti in giro per un po’. Con duecento lire potevi selezionare una canzone. In quel periodo andavamo spesso ad Auronzo: ai miei genitori e a #miasorella Leggi di piùOld medley, old stories[…]