Wish we’d been there

Wish you were here è uno di quei dischi che non riascolto tutti i giorni ma quando lo faccio rimango estasiato, ogni volta. All’epoca mi venne prestato in vinile insieme a DSOTM e per mesi preferii di gran lunga WYWH a ques’ultimo: per me i Pink Floyd fino ad allora erano Atom Heart Mother, la Leggi di piùWish we’d been there[…]